Todino - Origine del Cognome

Origine del cognome Todino
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Todus e dal suo ipocoristico Todinus o Tudinus di cui si ha un esempio a Foligno nelle Marche in un atto del 1206: "...Actum in civitate Fulginei, in claustro Sancti Nicolai, indictione predicta. Prenominati emphyteotecarii hanc apperam scribere mandaverunt. Cresci de Mainardo, Guinammus de Capocio, Todinus de Grimaldone huius rei rogati sunt testes. Ego Topatius imperialis aule notarius iussu et voluntate predictorum emphyteotecariorum hanc apperam scripsi et subscripsi....".
E' pure possibile una derivazione dal toponimo Todi (PG) o dal suo etnico.
Il cognome Todini è ben diffuso nell'area che comprende il maceratese al confine con il perugino, l'Umbria, il viterbese, l'aquilano ed il romano.
Todino ha un ceppo romano, uno a Napoli e nel beneventano.
Tudini ha un ceppo nell'aquilano ed uno a Roma.
Tudino ha un ceppo nel frusinate ed a Roma, uno nel casertano ed uno nel campobassano.
Todi, molto raro, parrebbe laziale, del latinense e di Roma.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 58 famiglie Todino in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Todino in Italia!
Popolarità
Il cognome Todino è 5330° nella regione Campania
Il cognome Todino è 1781° nella provincia di Benevento
Il cognome Todino è 56° nel comune di Roccabascerana (AV)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook