Tiberio - Origine del Cognome

Origine del cognome Tiberio
Origine
Dovrebbe derivare dal nomen latino Tiberius (significa "proveniente dal fiume Tevere").
Si ricorda l'imperatore romano Tiberio (42 a.C. - 37 d.C.); dal De Vita XII Caesarum C. Suetonii Tranquilli: "...Tiberius Nero advenientem ex Hispania cum ingentibus copiis Hasdrubalem, prius quam Hannibali fratri coniungeretur, oppressit...".
Il cognome Tiberi è diffuso in tutta la fascia centrale che comprende Marche, Umbria, bassa Toscana, Lazio e Abruzzi.
Tiberini è anch'esso del centro Italia.
Tiberino è quasi unico.
Tiberio, molto meno comune, ha un nucleo nel chietino e ceppi sparsi in giro per tutta l'Italia.
Tibullo è quasi unico.
Tiburtini ha forse un ceppo marchigiano.
Tevere e Teverini sono rarissimi.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 497 famiglie Tiberio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tiberio in Italia!
Popolarità
Il cognome Tiberio è 171° nella regione Abruzzo
Il cognome Tiberio è 55° nella provincia di Chieti
Il cognome Tiberio è nel comune di Casalbordino (CH)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook