Tanchi - Origine del Cognome

Origine del cognome Tanchi
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale germanico Thanko o Tanko, a sua volta derivato dal termine thanko, con il significato di "colui che rende grazie a Dio, il benedetto", nome di cui si ha un esempio in uno scritto del 1434: "Serenissimo principi domino Sigismundo, Dei gracia Romanorum imperatori semper augusto ac Hungarie, Dalmacie, Bohemie, Croacie etc. regi, domino ipsorum metuendo conventus ecclesie Sancti Martini Sacri Montis Panonie oraciones in Domino debitas ac devotas. .... feria sexta proxima post festum Beati Martini confessoris proxime preteritum in comitatu Vesprimiensi procedendo ab omnibus, quibus decuisset et licuisset, nobilibus videlicet et ignobilibus et alterius status et condicionis dicti comitatus hominibus palam et oculte diligenter de subscriptis talem scivisset veritatem, quod Georgius de Vsaal, Stephanus de Zercheek, Georgius, Nicolaus de Koltha, Lorandus de Kysfalud, Bartholomeus castellanus Debrenthe, Dominicus dictus Thanko, Nicolaus de Hollos, Georgius de Sumipach...".
Il cognome Tanchi è umbro, specifico di Terni.
Tanco, rarissimo, ha qualche presenza in Puglia ed in Campania.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 16 famiglie Tanchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tanchi in Italia!
Popolarità
Il cognome Tanchi è 3001° nella regione Umbria
Il cognome Tanchi è 1041° nella provincia di Terni
Il cognome Tanchi è 366° nel comune di Folignano (AP)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook