Soncini - Origine del Cognome

Origine del cognome Soncini
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome legato ad un toponimo come ad esempio Soncino nel cremonese ed indicare pertanto l'orgine dei capostipiti.
Nella seconda metà del 1400 giunsero a Soncino, in fuga dalla Germania, tre tipografi: Yehoshua, Shelomoh e Gershom Nathan che cambiarono il proprio cognome in Soncino dando origine ad un'importantissima famiglia di editori e stampatori.
Il cognome Soncini è presente in Lombardia, ma soprattutto in Emilia, nel parmense e nel reggiano in particolare.
Soncino è rarissimo.
Soncin ha un ceppo veneto tra Friuli, veneziano e rodigino, uno tra milanese e pavese ed uno piemontese.
Sonzino è molto raro.
Sonzini ha un ceppo nel varesotto e a Milano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 893 famiglie Soncini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Soncini in Italia!
Popolarità
Il cognome Soncini è 294° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Soncini è 39° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Soncini è nel comune di Trecasali (PR)
Stemma
Stemma della famiglia Soncini non presenteSoncini (VEN) (Padova)
bue rampante di oro - 2 stelle (6 raggi) dello stesso poste in palo a sinistra del bue tutto su rosso
Stemma della famiglia Soncini non presenteSoncini (LOM) (Brescia) Titolo: nobile
partito, a destra troncato: nel 1º bandato d'oro e di rosso; nel 2º d'argento al corvo al naturale rivolto, tenente nel becco un anello d'oro, appollaiato su di un dardo di ferro; a sinistra di verde pieno
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook