Sibilla - Origine del Cognome

Origine del cognome Sibilla
Origine
Potrebbe trattarsi di un matronimico e derivare dal nome medioevale Sibilla di cui si ha un esempio in un atto del 1472: "...Madonna Sibilla de Ulmella amasia di quondam re Fridericu...".
Il cognome Sibilla ha ceppi nel cuneese, nel napoletano, nel crotonese, ma il nucleo più importante è in Puglia, soprattutto nel tarantino.
Sibille è piemontese, del torinese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 574 famiglie Sibilla in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Sibilla in Italia!
Popolarità
Il cognome Sibilla è 1855° nella regione Puglia
Il cognome Sibilla è 288° nella provincia di Taranto
Il cognome Sibilla è nel comune di ROCCAFORZATA (TA)
Stemma
Stemma della famiglia SibillaSibilla (PIE) (Ivrea)
D’azzurro, alla fascia accompagnata in capo da una stella, in punta da una mezzaluna crescente, il tutto d’argento
Stemma della famiglia Sibilla non presenteSibilla (SIC) (Messina)
d’azzurro, alla sibilla al naturale sostenuta da un terreno di verde, guardante l'ombra del sole d’oro, orizzontale a destra
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook