Scuderi - Origine del Cognome

Origine del cognome Scuderi
Origine
Potrebbe derivare dal mestiere di scudiero, assistente addetto a portare lo scudo.
Tracce di quest'uso si rinvengono nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale,  in una Carta pacti et transactionis del 1182: "...Gufredus magister de Landriano et Iohannes de Magistro et Iohannes Scuderus et Martinus Balbus et Iohannes de Saltu et Sarexinus et alii quam plures....".
Il cognome Scuderi è tipicamente siciliano.
Scudera, rarissimo, è specifico della provincia di Caltanissetta.
Scudero, quasi unico, è del catanese.
Scudieri è napoletano.
Scudiero ha un ceppo nel napoletano, uno nel cosentino ed uno nel padovano.
Scudo, piuttosto raro, è sparso a macchia di leopardo sulla penisola.
Scuteri è siculo calabrese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1758 famiglie Scuderi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Scuderi in Italia!
Popolarità
Il cognome Scuderi è 62° nella regione Sicilia
Il cognome Scuderi è 21° nella provincia di Catania
Il cognome Scuderi è nel comune di Moio Alcantara (ME)
Stemma
Stemma della famiglia Scuderi non presenteScuderi (SIC) (Palermo) Titolo: barone di Villanova
d’azzurro a due bande d’argento abbassato, con uno scudo d’oro nel posto d’onore, accompagnato da tre stelle dello stesso due in capo e una sotto lo scudetto
Stemma della famiglia Scuderi non presenteScuderi (SIC) (Erice)
banda di argento accompagnata da - 3 stelle (8 raggi) dello stesso poste una in alto a destra e 2 in banda in basso tutto su rosso - uccello in volo di argento in banda in alto a destra su rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook