Sceti - Origine del Cognome

Origine del cognome Sceti
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome originato dal termine dialettale dell'area lombardo piemontese s-cèti, "fanciullo, ragazzino".
Secondo un'altra ipotesi, molto meno probabile, deriverebbe invece dalla regione egizia chiamata Sceti (Scitia o Scizia, terra degli Sciti): "..Venit aliquando Macarius Aegyptius a Sceti ad montem Nitriae in oblatione Abbatis Pambo, et dicunt ei senes: Sermonem profer fratribus, pater. Tum ille infit, ego nondum evasi in monachum, sed monachos vidi. Mihi namque aliquando sedenti in cella apud Scetim molestae erant cogitationes proficiscere in solitudinem, et vide quid illic oculis tuis occurret. ..".
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano nel 1500 con: "..quondam Nobilis Viri Octaviani Sceti ac Patricii Modoetiensis et sociorum. Anno a Nativitate 1523 die martii,..".
Il cognome Scetti, molto raro, sembrerebbe della provincia di Sondrio.
Sceti è oramai scomparso in Italia.
Varianti
Scopri il passato della tua famiglia
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook