Scarpelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Scarpelli
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi dialettali originati dal mestiere di scalpellino, come si legge ad esempio nel 1400 nel bergamasco con Giovanni detto Scarpelli de Leveratis, di Gromo (BG) citato in un atto scritto in Gromo il 17 marzo 1467, uso forse già presente nel 1100 quando in un atto, tratto dal Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale, scritto in Cavenago nel 1154 si legge: "...Dei gratia Laudensem episcopum, presente Nuvelo, clerico Laudensis ecclesie, et presbitero Alberto de Cavenago et Scarpello et Lanfranco de Trexeno vicedomno et consentientibus ei,...".
Il cognome Scarpella, molto raro, è del bresciano.
Scarpelli oltre al nucleo principale in Toscana, sembra avere un ceppo nel sudmilanese e cremonese, nel barese ed uno nel cosentino.
Scarpellini ha un ceppo bergamasco, uno forlivese ed uno pisano.
Scarpello è tipicamente meridionale e potrebbe avere oltre al ceppo principale in Sicilia, anche uno in Calabria ed uno in Puglia.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 818 famiglie Scarpelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Scarpelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Scarpelli è 318° nella regione Calabria
Il cognome Scarpelli è 107° nella provincia di Cosenza
Il cognome Scarpelli è nel comune di Lappano (CS)
Stemma
Stemma della famiglia Scarpelli non presenteScarpelli (Pistoia, Firenze)
D'azzurro, alla fascia diminuita accompagnata in capo da tre stelle a otto punte, 1.2, e in punta da una testa di leone, il tutto d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook