Savio - Origine del Cognome

Origine del cognome Savio
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Savius.
In un atto legale del 648 si trova un tal Savius Vagus Merceres.
Tracce di un principio di queste cognomizzazioni si trova nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale sotto l'anno 1195 a Varese in una charta venditionis si può leggere: "Anno dominice incarnacionis milleximo centeximo nonageximo quinto, decimo septimo die mensis aprilis, indictione .XIII.ma. Vendiderunt ad proprium Marchisius Savius et Albertus filius eius de Malnate presbitero Henrico de Vellate et Alberto de Bubiate, canonicis et recipientibus nomini et utilitati ecclesie Sancti Victoris de Varisio...".
Il cognome Savio è molto diffuso in tutto il nord con ceppi non secondari anche nel napoletano ed in Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1819 famiglie Savio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Savio in Italia!
Popolarità
Il cognome Savio è 167° nella regione Piemonte
Il cognome Savio è 94° nella provincia di Torino
Il cognome Savio è nel comune di Gassino Torinese (TO)
Stemma
Stemma della famiglia SavioSavio (PIE) (Mondovì)
Troncato di nero e di rosso, con il capo d'oro, carico di un'aquila coronata, di nero
Stemma della famiglia Savio non presenteSavio (PIE) (Torino)
D’azzurro, alla fascia d’argento, carica di un'aquila coronata, di nero, e accompagnata in punta da una S, accostata da due stelle, il tutto d’argento
Stemma della famiglia Savio non presenteSavio (LOM PIE) (Saluzzo, Piasco, Bergamo, Torino, Verzuolo) Titolo: nobili
D’argento, alla pianta di salvia di tre ramoscelli, movente dalla cima di mezzo, più alta delle laterali, di un monte di tre vette, il tutto di verde, con la fascia d'oro attraversante la pianta di salvia, con il capo d'azzurro, carico di tre stelle d’oro, ordinate in fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook