Ronco - Origine del Cognome

Origine del cognome Ronco
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome originato dal vocabolo celtico ronc,  "collina" o dal suo derivato dialettale, ma in molti casi può anche derivare da uno dei tanti toponimi contenenti il vocabolo Ronco o Ronchi.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano Scalve (BG) nel 1334 nel testamento di un tal Giovanni fu Girardo Marone Ronchi, rogato ad Iseo il 13 novembre di quell'anno e nel 1600  a Fusine (SO) con un Giovanni Antonio Ronchus fu Giovanni Battista nominato nel 1634 procuratore della comunità di Fusine dal sindico della quadra di Valmadre assieme al sindico della quadra del Madrasco.
Il cognome Ronchi è diffuso in tutta la Lombardia, in Emilia e Romagna con ceppi anche nel resto del centro nord e, sembrerebbe anche uno nel barese.
Da Ronch è tipico delle province di Belluno e Treviso.
Ronch è quasi unico.
Ronco è del nord, del torinese in particolare.
Ronchetti ha un ceppo lombardo, nella provincia di Como, uno in provincia di Modena ed uno nel romano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1120 famiglie Ronco in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ronco in Italia!
Popolarità
Il cognome Ronco è 82° nella regione Piemonte
Il cognome Ronco è 30° nella provincia di Torino
Il cognome Ronco è nel comune di Chieri (TO)
Stemma
Stemma della famiglia Ronco non presenteRonco (PIE) (Ronco Scrivia)
Di rosso, allo scaglione d'argento, accostato da tre stelle (8) d'oro, quella in cuore sormontante un monte di tre cime di verde, con il capo d'oro, carico di un'aquila di nero, coronata del campo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook