Rizzo - Origine del Cognome

Origine del cognome Rizzo
Origine
Deriva da soprannomi legati al vocabolo dialettale rizzo, ossia "riccio" per indicare caratteristiche fisiche (capelli irti o arricciati) o caratteriali (persona aspra e spigolosa) del capostipite oppure direttamente l'animale omonimo.
Rizzo è un cognome panitaliano, molto diffuso cioè in tutta l'Italia con particolare concentrazione in Sicilia e Puglia.
Rizzolo è presente soprattutto in Veneto, Piemonte e Sicilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 12147 famiglie Rizzo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rizzo in Italia!
Popolarità
Il cognome Rizzo è nella regione Puglia
Il cognome Rizzo è nella provincia di Lecce
Il cognome Rizzo è nel comune di Lecce (LE)
Stemma
Stemma della famiglia Rizzo non presenteRizzo (Napoletano) Titolo: barone di Colli, Contursi, Finocchito, Grotta Castagnara, Latronico, Oratino, Pietraferrazzana, Postiglione, Rocchetta, S. Stefano, Tortorella, Trentinara; conte di Cariati, Giugliano, Buccino; marchese di Castelvecchio
interzato in fascia, al I d’oro all’aquila di nero, nascente dalla partizione, con il volo abbassato, coronata del campo; al II d’oro al riccio (porcospino) di nero; al III d’oro a due fasce ondate d’azzurro. Il troncato originario fu: al I d’argento al riccio al naturale, al II d’argento a due fasce ondate d’azzurro
Stemma della famiglia Rizzo non presenteRizzo (SIC) (Messina, Trapani, Palermo, Catania) Titolo: barone di Comiso, Ribino, S. Giacomo, Miri, del Grano, Favignana, Levanzo, Marettimo, S. Anna
troncato d’argento al riccio (porcospino) al naturale; e d’argento a tre fascie di nero contro innestate
Stemma della famiglia Rizzo non presenteRizzo (Asti) Titolo: conti di San Paolo, Solbrito; consignori di Cellarengo e Menabò, Corveglia, Dusino, Ferrere, San Michele d'Asti, Serralunga, Solbrito, Stoerda
D'argento, a tre ricci di castagna, fogliati di due pezzi, di verde
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook