Redighieri - Origine del Cognome

Origine del cognome Redighieri
Origine
Dovrebbe derivare da varie forme di scrittura del nome medioevale di origine germanica Rotgerius, di cui si ha un esempio a Pavia in una Notitia pro securitate dell'anno 972: "Dum in Dei nomine civitate Papia, in curte propria abitacionis Adami qui et Amiço iudex, per eius data licencia in iudicio adesent Vualterii, iudex et missus domni Hottonis imperatoris, iusticias faciendas ac deliberandas adesent cum eo Agelmundus, Liutardus, Benço, Vualpertus, Andreas, Adelmus, Sigefredus, Cunibertus, Aldo, Lanfrancus, Gerolimus, Lanfrancus et Adelbertus, iudices sacri palacii, et Boniprandus, notarius idem sacri palacii, et reliqui plures, ibique eorum venerunt presencia Rotgerius, filius quondam Romaldi, et Ermengarda, filia quondam Gaidulfi, iugalibus, et ostenserunt ibi cartula una donacionis...".
Il cognome Rodigari è tipicamente lombardo, specifico del sondriese e del  bergamasco.
Rodighiero è diffuso in tutto il Veneto, nel vicentino in particolar modo.
Radeghieri è specifico di Correggio (RE).
Radighieri è specifico dell'area che comprende le province di Modena e Reggio Emilia.
Redeghieri è tipico di Reggio Emilia e provincia.
Redighieri è raro.
Rodegari è specifico del bresciano.
Rodeghieri è praticamente unico, e sembrerebbe del veronese come il quasi unico Rodighieri.
Rodeghiero ha un ceppo nel vicentino.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 4 famiglie Redighieri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Redighieri in Italia!
Popolarità
Il cognome Redighieri è 19176° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Redighieri è 8141° nella provincia di Bologna
Il cognome Redighieri è 355° nel comune di Besana in Brianza (MB)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook