Razzi - Origine del Cognome

Origine del cognome Razzi
Origine
Potrebbe derivare dal nome Razo in uso presso i Franchi, o anche, soprattutto per i ceppi triestino, teatino e del meridione, dal nome turco Rðza.
Il cognome Razza ha un ceppo triestino, uno romano, uno nel casertano, uno molto piccolo in Calabria nel vibonese, ed uno in Sicilia nel nisseno e nel catanese.
Razzi, ha un ceppo toscano, tra fiorentino e senese ed uno tra grossetano, viterbese e romano, ha un piccolo ceppo nel pesarese ed uno nel teatino.
Razzo, molto raro, è sicuramente veneto.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 171 famiglie Razzi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Razzi in Italia!
Popolarità
Il cognome Razzi è 2177° nella regione Abruzzo
Il cognome Razzi è 585° nella provincia di Siena
Il cognome Razzi è nel comune di Giuliano Teatino (CH)
Stemma
Stemma della famiglia Razzi non presenteRazzi (LOM MAR) (Sassoferrato, Milano)
albero di pino al naturale nodrito su terrazzo erboso uscente dalla punta su azzurro - colomba di argento in volo verso destra testa rivolta in alto affiancata da - 2 stelle (8 raggi) di oro in alto su azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook