Ravelli - Origine del Cognome

Origine del cognome Ravelli
Origine
Dovrebbe derivare in alcuni casi dal toponimo Ravello (MI) o da Ravello (SA).
Tracce di questa cognominizzazione si trovano a Brescia nella seconda metà del 1700 con il notaio Petrus Ravellus.
Il cognome Ravelli è tipico lombardo.
Ravella ha un ceppo in provincia di Parma.
Ravello, rarissimo, potrebbe avere origini abruzzesi e campane ed è presente in Piemonte.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1585 famiglie Ravelli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ravelli in Italia!
Popolarità
Il cognome Ravelli è 293° nella regione Lombardia
Il cognome Ravelli è 125° nella provincia di Brescia
Il cognome Ravelli è nel comune di MEZZANA (TN)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook