Ravaldi - Origine del Cognome

Origine del cognome Ravaldi
Origine
Deriva da soprannomi originati dal termine rapa o, meno probabilmente, dal termine latino ravis, "con voce roca".
Il cognome Rava dovrebbe avere due nuclei distinti: uno tra Piemonte e Lombardia nord occidentale ed uno nel ravennate.
Ravara è lombardo veneto.
Ravaro, molto raro, dovrebbe essere veneto.
Ravetta è lombardo piemontese.
Ravetti è piemontese.
Ravetto è soprattutto torinese.
Ravina è cuneese e torinese.
Ravo e Ravone sono napoletani.
Ravotti è piemontese, del cuneese così come Ravotto.

 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 55 famiglie Ravaldi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ravaldi in Italia!
Popolarità
Il cognome Ravaldi è 5246° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Ravaldi è 1925° nella provincia di Bologna
Il cognome Ravaldi è 82° nel comune di BAGNARA DI ROMAGNA (RA)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook