Ramunni - Origine del Cognome

Origine del cognome Ramunni
Origine
Dovrebbe derivare da modificazioni dialettali del nome normanno Raimund (il suo significato è "perspicace o divino difensore"".
Tracce di questa cognominizzazione si trovano ad Aversa fin dal 1200, in un atto del 1266 tra i testi si firma: "Ego Thomas Ramunno interfui et subscripsi".
Il cognome Ramunno ha un ceppo abruzzese, uno piccolo in Molise e nel casertano ed è ben diffuso in Puglia, in particolare nel foggiano, nel potentino e nel cosentino.
Ramunni è specifico del barese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 110 famiglie Ramunni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ramunni in Italia!
Popolarità
Il cognome Ramunni è 2958° nella regione Puglia
Il cognome Ramunni è 1164° nella provincia di Bari
Il cognome Ramunni è 20° nel comune di CONVERSANO (BA)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook