Raimondo - Origine del Cognome

Origine del cognome Raimondo
Origine
Dovrebbe derivare dal nome italo germanico medioevale Raimondo (che significa "perspicace o divino difensore") e al sud dal nome normanno Raimund. 
Tracce di questa cognomizzazione si hanno a Milano con Giacomino Raimondi Capitano della Martesana nel 1452/1454.
Il cognome Raimondo è attualmente presente in maggior misura in Piemonte, Sicilia e Campania.
Ramusino ha un ceppo in provincia di Pavia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1834 famiglie Raimondo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Raimondo in Italia!
Popolarità
Il cognome Raimondo è 169° nella regione Liguria
Il cognome Raimondo è 35° nella provincia di Imperia
Il cognome Raimondo è nel comune di Dolceacqua (IM)
Stemma
Stemma della famiglia RaimondoRaimondo (SIC) (Messina)
scaccato di rosso e d’argento, al leone di nero coronato d’oro, attraversante sul tutto
Stemma della famiglia RaimondoRaimondo (PIE) (Torricella di Ceva)
Losangato d'argento e di nero, al leone coronato, d'oro(?)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook