Quintili - Origine del Cognome

Origine del cognome Quintili
Origine
Dovrebbe derivare dalla Gens Quinctilia, il cui esponente più noto è stato Publius Quintilius Varus, il responsabile della disfatta romana nella selva di Teutoburgo, così parla di lui Velleio Paterculo: "Varus Quintilius nobili magis quam inlustri ortus familia, vir ingenio mitis, moribus quietus, ut corpore ita animo immobilior, otio magis castrorum quam bellicae adsuetus militiae, pecuniae vero quam non contemptor Syria, cui praefuerat, declaravit, quam pauper divitem ingressus dives pauperem reliquit; is cum exercitui qui erat in Germania praeesset, concepit a se homines qui nihil praeter vocem membraque habent hominum, quique gladiis domari non poterant, posse iure mulceri. quo proposito mediam ingressus Germaniam velut inter viros pacis gaudentes dulcedine iurisdictionibus agendoque pro tribunali ordine trahebat aestiva".
Il cognome Quintili è tipico della fascia centrale che comprende il Piceno, il perugino, il ternano, il viterbese, il reatino ed il romano.
Quintilia è praticamente unico.
Quintilio lo è quasi, con un piccolo ceppo nel pescarese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 209 famiglie Quintili in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Quintili in Italia!
Popolarità
Il cognome Quintili è 856° nella regione Umbria
Il cognome Quintili è 218° nella provincia di Terni
Il cognome Quintili è nel comune di Grottazzolina (FM)
Stemma
Stemma della famiglia QuintiliQuintili (LAZ) (Roma)
d'argento alla fascia abbassata di verde, sostenente due leoni affrontati dello stesso, accompagnati in capo da due stelle ed in punta da un giglio, il tutto di verde
Stemma della famiglia QuintiliQuintili (LAZ) (Roma)
di rosso a tre sbarre d'oro, col capo d'argento caricato di due leoni affrontati al naturale, sormontati da una stella d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook