Pupi - Origine del Cognome

Origine del cognome Pupi
Origine
Dovrebbe derivare dalla Gens Pupia o dal personale latino Pupius portato ad esempio da Marcus Pupius Piso Frugi Calpurnianus propretore in Spagna tra il 71 o il 70-69 e governatore della stessa nel 57.
Il cognome Puppo ha un grosso ceppo tra imperiese, savonese, genovese ed alessandrino, uno nel veneziano, uno nell'udinese, uno tra romano e latinense ed uno tra salernitano e potentino.
Pupi ha un ceppo toscano a Livorno, uno abruzzese ed uno a Roma.
Pupia, rarissimo, parrebbe del materano.
Pupio è quasi unico.
Pupo oltre al ceppo romano ne ha uno calabrese.
Puppi presenta vari ceppi, nel nord della Lombardia, nel vicentino, nel veneziano e nel pordenonese, a Roma e nel brindisino.
Puppio, rarissimo, sembrerebbe tipico dell'area della Basilicata ai confini con il cosentino.
Puppis, molto raro, è tipico dell'udinese e di Trieste.
Varianti
Stemma
Stemma della famiglia PupiPupi (TOS) (Pisa)
Inquartato decussato: nel 1° palato di sei pezzi di nero e d'oro; nel 2° e 3° d'oro, al leone di nero, quello del 2° rivolto; nel 4° palato di sei pezzi d'oro e di nero; e alla croce di sant'Andrea di nero passata sulla partizione
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook