Protasi - Origine del Cognome

Origine del cognome Protasi
Origine
Dovrebbe deriva dal nomen latino Protasius di cui si ha un esempio in una Carta vendicionis del marzo 1114 a Milano: "...Anno dominice incarnationis milleximo centesimo quarto decimo, mense martio, indictione septima. Dum venisset Protasius, infantulus, filius quondam Ambrosii, de loco Vicomaiore, una cum Petro, patruo et tutore suo, ad Girardum, iudicem et missum domni regis, dicebat et reclamabat...". Si ricorda inoltre il santo milanese San Protasio Martire.
Il cognome Protasi ha un ceppo umbro nel perugino, uno a Roma ed uno nel trapanese.
 
Presenza
Ci sono circa 60 famiglie Protasi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Protasi in Italia!
Popolarità
Il cognome Protasi è 2522° nella regione Umbria
Il cognome Protasi è 1358° nella provincia di Medio Campidano
Il cognome Protasi è 242° nel comune di Spoleto (PG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook