Pierangeli - Origine del Cognome

Origine del cognome Pierangeli
Origine
Deriva dal nome medioevale composto Petrus Angelus del cui uso si ha un esempio in un atto del 1128: "In nomine Domini nostri Jhesu Christi. Anno Dominice Incarnationis millesimo C XX VIII, in mense julio, feria IIII, facta [est] hec carta concordie et diffinitinis inter Bernardum, comitem Merguriensem, et dominum Guillelmum Montispessulani.. ..Testes sunt Armannus de Omellaz, Bernardus Ebrardi, Guillelmus Gauffridus de Poschariis, Poncius de Fabricis, Guillelmus de Gigano, Guillelmus de Villa nova, Aimericus, armiger Decani, et Petrus Angelus...Juraverunt similiter eamdem pactionem Bertrannus Maltos, Guillelmus Seguini, in testimonio Raimundi Rostagni et Armanni de Omellaz et ipsius Petri Angeli qui hec omnia scripsit..".
Il cognome Pietrangeli è specifico delle province di Roma, L'Aquila e Frosinone.
Pietrangelo ha un ceppo tra Abruzzo e Molise ed uno in Puglia.
Petrangeli è tipico della zona che comprende le province di Roma, Rieti e Terni.
Petrangelo, molto raro, è specifico di Fornelli (IS).
Pierangeli ha un nucleo romano ed uno tra le Marche ed il perugino.
Pierangelo, molto raro, ha un ceppo nel padovano ed uno nel pescarese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 355 famiglie Pierangeli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pierangeli in Italia!
Popolarità
Il cognome Pierangeli è 417° nella regione Marche
Il cognome Pierangeli è 277° nella provincia di Ancona
Il cognome Pierangeli è nel comune di Castelplanio (AN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook