Picardi - Origine del Cognome

Origine del cognome Picardi
Origine
Deriva dal nome medioevale italiano Picardus derivato dall'etnico (di Piccardia, antica regione francese).
Esempio di quest'uso si trova a Bergamo nel 1200 con un certo Picardo del fu Albertino Paneterii da Bergamo e in una sentenza: "...in platea Bergomi fuit combustus unus quidem Picardus iuvenis stipendiatus in arce propter sodomiæ delictum; et lata fuit sententia sono tubarum super regio novo...".
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano a Venezia nel 1400 con Marcus Picardus e alla corte degli Sforza verso la fine del 1400 con Jacobus Picardus.
Il cognome Picardi ha un ceppo genovese ed un nucleo campano.
Picardo, molto raro, sembrerebbe avellinese.
Piccardoni, rarissimo, è tipico dell'urbinate.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 627 famiglie Picardi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Picardi in Italia!
Popolarità
Il cognome Picardi è 594° nella regione Campania
Il cognome Picardi è 206° nella provincia di Avellino
Il cognome Picardi è nel comune di Chiusano di San Domenico (AV)
Stemma
Stemma della famiglia Picardi non presentePicardi (SIC) (Messina)
Inquartato: nel 1° d'argento, con l'aquila spiegata di nero, guardante l'ombra di un sole, orizzontale a destra; nel 2° d'azzurro colla sbarra centrata d'argento, caricata da tre stelle del campo, addestrata da una cometa d'argento, posta in banda; nel 3° d'azzurro, con un Ieone rivolto d'oro, rampante contro la torre del medesimo, aperta e murata di nero, movente dalla partizione; nel 4° d'argento, coll'albero di verde, nodrito sovra un terreno dello stesso, con l'ombra del sole d'oro orizzontale a sinistra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook