Nunziato - Origine del Cognome

Origine del cognome Nunziato
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Nunciatus o Nuntiatus (nomi frutto della devozione cristiana per l'Annunciazione alla Beata Vergine Maria), di cui si ha un esempio d'uso in un Breve investiture dell'anno 1189 a Brescia: "In Christi nomine, die veneris .V. intrante ienuario, in claustro Sancti Desiderii. Presbiter Belenatus et Nunciatus, clerici et officiales Sancti Desiderii, nomine et vice illius ecclesie investiverunt Maurum de Zisono de quatuor peciis terre iuris Sancti Desiderii, una quarum iacet ad Campum Ferrarium, alia ad Campum de Salice et alia a sera parte ecclesie Zerpenti, et quartam ad Acquas Zolii; eo vero ordine fecerunt hanc investituram, ut idem Maurus et sui heredes in perpetuum debeant habere et tenere predictam terram ...".
Il cognome Nunziato ha un ceppo nel teatino, uno a Napoli e nel salernitano, ed uno nel leccese.
Nunciati, quasi unico, sembrerebbe del mantovano.
Nunciato, praticamente unico, potrebbe essere del savonese.
Nunziati ha un ceppo toscano nel pratese e nel fiorentino, con un ceppo anche nel pistoiese, ed un ceppo laziale a Roma e nel reatino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 97 famiglie Nunziato in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Nunziato in Italia!
Popolarità
Il cognome Nunziato è 2001° nella regione Abruzzo
Il cognome Nunziato è 772° nella provincia di Chieti
Il cognome Nunziato è 21° nel comune di Francavilla al Mare (CH)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook