Musso - Origine del Cognome

Origine del cognome Musso
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome originato dal vocabolo dialettale musso, "asino", legato forse al mestiere di asinaio, oppure dal cognomen latino Mutius o dal nomen Mucius, usato nel medioevo (si ricorda Gaio Mucio Cordo altrimenti noto come Muzio Scevola).
Il cognome Musso è particolarmente presente in Piemonte, soprattutto nel torinese, in Liguria e in Sicilia nel palermitano.
Mussa è diffuso nell'area lombardo, piemontese, a Torino ed Asti ed a Crema nel cremonese ed a Milano.
Mussola, quasi unico, potrebbe essere veronese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3048 famiglie Musso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Musso in Italia!
Popolarità
Il cognome Musso è 12° nella regione Piemonte
Il cognome Musso è nella provincia di Asti
Il cognome Musso è nel comune di Asti (AT)
Stemma
Stemma della famiglia Musso non presenteMusso (SAR) (Sardegna) Titolo: cavaliere, nobile sardo, don
partito, nel 1° di rosso al braccio impugnante una spada, il tutto d’argento, il braccio posto su fiamme al naturale uscenti da un’ara d’oro; nel 2° d’azzurro alla torre di argento fondata nella pianura erbosa al naturale e sormontata da un giglio d’oro
Stemma della famiglia Musso non presenteMusso (SAR) (Cagliari)
braccio destro di carnagione uscente da destra afferrante spada in palo al naturale su ara di oro infiammata di rosso tutto su rosso - torre di argento su terrazzo di verde su azzurro - giglio di oro in alto su azzurro
Stemma della famiglia Musso non presenteMusso (SIC) (Messina)
d’azzurro, all’agnello di S. Giovanbattista d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook