Moschi - Origine del Cognome

Origine del cognome Moschi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Moschinus legato a sua volta al nome dell'insetto, la mosca, e utilizzato come soprannome per indicare una persona fastidiosa e molesta.
Tracce di questa cognomizzazione si trovano ne La vita di Benvenuto Cellini, dove si legge tra l'altro: "...E' ne faceva uno Giovanni Fiammingo ne' chiostri di Santa Croce, e uno ne faceva Vincenzio Danti, perugino, in casa messer Ottaviano de' Medici; un altro ne cominciò il figliuolo del Moschino a Pisa, ...".
Il cognome Moschen è tipico trentino.
Moschin è padovan.
Moschino, rarissimo, potrebbe avere oltre al ceppo veneziano, anche uno nel pavese ed alessandrino ed uno nel napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 75 famiglie Moschi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Moschi in Italia!
Popolarità
Il cognome Moschi è 3132° nella regione Umbria
Il cognome Moschi è 1393° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Moschi è 40° nel comune di Predappio (FC)
Stemma
Stemma della famiglia MoschiMoschi (LAZ) (Roma)
triangolato di rosso e d'argento, alla pantera rampante al naturale, la testa in maestà, attraversante
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook