Melloni - Origine del Cognome

Origine del cognome Melloni
Origine
Dovrebbe derivare dal nomen latino Mellonus o dal termine dialettale meridionale mellone, "melone (il frutto)".
Del nome si ha un esempio in "Cneus Mellonus Vicanus frumentarius legionis VIII Augustae piae constantis Commodae", nome portato ad esempio da Mellonus il primo arcivescovo di Rouen in Francia, sulla cui lapide si legge: "... Qui se pro populis devovet hostiam // Mellonus tacita se nece conficit; // Mactatus celeri morte Nicasius // Christum sanguine praedicat."
Il cognome Melloni è tipicamente emiliano, soprattutto del ferrarese e bolognese, con un ceppo anche nel fiorentino.
Mellone è tipicamente meridionale con un ceppo tra napoletano e salernitano, uno tra tarentino, brindisino e leccese, ed uno nel catanese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 909 famiglie Melloni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Melloni in Italia!
Popolarità
Il cognome Melloni è 261° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Melloni è 67° nella provincia di Ferrara
Il cognome Melloni è nel comune di Pieve di Cento (BO)
Stemma
Stemma della famiglia MelloniMelloni (LAZ) (Veroli, Roma, Terracina) Titolo: nobile di Veroli
partito: nel 1° d'argento al melone al naturale; col capo di azzurro caarico di due stelle (6) di oro frammezzate da una cometa dello stesso e colla campagna mareggiata di argento e del capo; nel 2° d'argento all'agnello pasquale al naturale passante; col capo d'azzurro carico di tre gigli d'oro e posti in fascia
Stemma della famiglia MelloniMelloni (LAZ) (Veroli) Titolo: nobile di Veroli
inquartato; nel 1° d'azzurro a tre stelle d'oro poste 1 e 2; nel 2° d'argento a tre gigli d'oro posti 2 e 1 sormontati da una corona reale dello stesso; nel 3° d'argento a un melone al naturale fogliato di verde; nel 4° d'azzurro all'agnello pasquale tenente una bandiera di rosso
Stemma della famiglia MelloniMelloni (LAZ) (Veroli) Titolo: patrizio di Veroli
partito; nel 1° spaccato d’azzurro e d’argento, a tre stelle d’oro, di cui quella in mezzo caudata, sull’argento, e ad un melone al naturale sull’azzurro; nel 2° d’azzurro, all’aqnusdei d’argento tenente una bandiera di rosso; col capo d’argento, a tre gigli di … e la corona reale di …
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook