Marcheschi - Origine del Cognome

Origine del cognome Marcheschi
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome originato dal termine veneto marchesco, "di San Marco, suddito della Repubblica Veneta",  termine di cui si ha un esempio d'uso in un testo del 1500 su Niccolò Macchiavelli: ".. Tutto dì occorre che uno di loro preso si lascia ammazzare per non negare il nome veneziano. E pure iersera ne fu uno innanzi a questo vescovo, che disse che era Marchesco (di San Marco), e Marchesco voleva morire, e non voleva vivere altrimenti, in modo che il vescovo lo fece appiccare; né promesse di camparlo né d'altro bene lo poterono trarre di questa opinione; dimodochè, considerato tutto, è impossibile che questi Re tenghino questi paesi con questi paesani vivi ..".
Non si può però escludere che possa anche trattarsi di una tipica forma arcaica toscana, con suffisso in -eschi, indicante l'appartenenza dei capostipiti ad un ramo cadetto dei Marchi.
Il cognome Marcheschi è toscano, specifico del lucchese, con ceppi nel pisano, Livorno e Prato.
Presenza
Ci sono circa 125 famiglie Marcheschi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Marcheschi in Italia!
Popolarità
Il cognome Marcheschi è 1669° nella regione Toscana
Il cognome Marcheschi è 246° nella provincia di Lucca
Il cognome Marcheschi è nel comune di Capannori (LU)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook