Malvasi - Origine del Cognome

Origine del cognome Malvasi
Origine
Potrebbe derivare dall'antico toponimo Malavasio nel torinese citato fin dall'anno 998: "locus et fundus qui dicitur Malavasio Mezano" o di un altro luogo,  del quale si legge in un atto del 1054: "sortes duas que iacent in Malavasio Superiore ultra fluvium Padi".
E' anche possibile una derivazione dal nome medioevale Malvasius (con il significato di "malvagio",  dal francese mauvais e latino malifatius).
Tracce di questo cognome si trovano ad esempio con Monsignor Antonio Malvasio (1738-1822) sacerdote, nativo di Cesa nel casertano, parroco ad Aversa, latinista, autore di importanti opere di Diritto canonico.
Il cognome Malvasi ha un piccolo ceppo nel torinese e tra alessandrino e genovese, ed un ceppo nel materano, con presenze significative anche nel vicino cosentino.
Malvasio ha un ceppo nel genovese ed uno nel torinese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 185 famiglie Malvasi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Malvasi in Italia!
Popolarità
Il cognome Malvasi è 247° nella regione Basilicata
Il cognome Malvasi è 54° nella provincia di Matera
Il cognome Malvasi è nel comune di Montalbano Jonico (MT)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook