Luti - Origine del Cognome

Origine del cognome Luti
Origine
Potrebbe derivare da una forma patronimica genitiva del nome medioevale Lutius, variante del nome Lucius.
Esempi di questa cognominizzazione sono il pittore fiorentino Benedetto Luti (1666 -1724), il senese Alessandro Luti Capitano del Popolo a Siena nel 1573 e membro del Monte dei Riformatori, e il celebre giurista senese del '400 Pietro Luti che insegnò Diritto Canonico all'Università di Siena.
Il cognome Luti è tipicamente toscano, della fascia costiera che comprende il lucchese, il pisano, il livornese ed il grossetano in particolare.
 
Presenza
Ci sono circa 148 famiglie Luti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Luti in Italia!
Popolarità
Il cognome Luti è 1708° nella regione Toscana
Il cognome Luti è 333° nella provincia di Grosseto
Il cognome Luti è nel comune di Gavorrano (GR)
Stemma
Stemma della famiglia LutiLuti (TOS) (Firenze)
D'azzurro, alla gemella in fascia d'oro, accompagnata da tre palle dello stesso, 2.1
Stemma della famiglia LutiLuti (TOS) (Siena)
d'azzurro alla fascia gemella d'oro accompagnata da 3 bisanti del medesimo
Stemma della famiglia LutiLuti (TOS) (Siena)
D'azzurro, alla gemella in fascia d'oro, accompagnata da tre bisanti dello stesso, 2.1
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook