Librandi - Origine del Cognome

Origine del cognome Librandi
Origine
Dovrebbe derivare dall'aferesi di nomi medioevali di origine germanica come Alibrandus.
Dell'uso di questa forma aferetica si ha un esempio in un atto dell'anno 1025 a Comazzo: "..in via publica in iudicio aderunt cum eo Adam qui et Lanfrancus Daiberbus Atto Anselmus Librandus iudices sacri palacii. Adroaldus, Alricus. Unipertus. Constantius. legem viventes Rubuariorum. Albericus de Goldenica. Vitus et Sjgeradus. Unifredus de Carcani...".
Il cognome Librandi è tipicamente calabrese, del cosentino, del crotonese, con un ceppo anche a Genova ed a Roma.
Librando, molto più raro, ha un ceppo nel leccese, in particolare a Melissano ed uno a Catania.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 145 famiglie Librandi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Librandi in Italia!
Popolarità
Il cognome Librandi è 953° nella regione Calabria
Il cognome Librandi è 495° nella provincia di Cosenza
Il cognome Librandi è nel comune di Castiglione Cosentino (CS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook