Iacobo - Origine del Cognome

Origine del cognome Iacobo
Origine
Deriva, direttamente o tramite forme ipocoristiche o accrescitive, dal nome medioevale Iacobus (Iacopo), una forma arcaica del nome Giacomo.
Il cognome Iacobucci è diffuso nella fascia che comprende Abruzzo, Lazio, Molise e Campania centrosettentrionale, in particolare l'aquilano ed il romano, con presenze significative anche nel latinense, frusinate, casertano, napoletano e campobassano.
Iacobi, rarissimo, è del fiorentino.
Iacobini ha un grosso ceppo a Roma, uno molto piccolo nel reatino e nel cosentino.
Iacobino è specifico del tarantino.
Iacobo è quasi unico.
Iacobone ha ceppi a Roma, nel frusinate e nel barese.
Iacoboni è tipico dell'area compresa tra aquilano, reatino, romano e frusinate.
Iacubino è tipico del foggiano.
Jacobi, rarissimo, ha presenze in Veneto.
Jacobino, quasi unico, sembrerebbe pugliese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 16 famiglie Iacobo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Iacobo in Italia!
Popolarità
Il cognome Iacobo è 16687° nella regione Campania
Il cognome Iacobo è 2838° nella provincia di Massa-Carrara
Il cognome Iacobo è 52° nel comune di CONCA DELLA CAMPANIA (CE)
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook