Iacobo - Origine del Cognome

Origine del cognome Iacobo
Origine
Deriva, direttamente o tramite forme ipocoristiche o accrescitive, dal nome medioevale Iacobus (Iacopo), una forma arcaica del nome Giacomo.
Il cognome Iacobucci è diffuso nella fascia che comprende Abruzzo, Lazio, Molise e Campania centrosettentrionale, in particolare l'aquilano ed il romano, con presenze significative anche nel latinense, frusinate, casertano, napoletano e campobassano.
Iacobi, rarissimo, è del fiorentino.
Iacobini ha un grosso ceppo a Roma, uno molto piccolo nel reatino e nel cosentino.
Iacobino è specifico del tarantino.
Iacobo è quasi unico.
Iacobone ha ceppi a Roma, nel frusinate e nel barese.
Iacoboni è tipico dell'area compresa tra aquilano, reatino, romano e frusinate.
Iacubino è tipico del foggiano.
Jacobi, rarissimo, ha presenze in Veneto.
Jacobino, quasi unico, sembrerebbe pugliese.
 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook