Giudici - Origine del Cognome

Origine del cognome Giudici
Origine
Dovrebbe derivare da un soprannome legato alla carica di giudice o di incarico pubblico (dal latino judex, "magistrato, giudice", che deriva da jus, "legge" e quindi per esteso "pronunciare il giudizio, la sentenza").
Il cognome Giudici è maggiormente concentrato in Lombardia, ma con possibili ceppi nel Piemonte, nel genovese, in Toscana e nel Lazio.
Presenza
Ci sono circa 2305 famiglie Giudici in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Giudici in Italia!
Popolarità
Il cognome Giudici è 78° nella regione Lombardia
Il cognome Giudici è 19° nella provincia di Varese
Il cognome Giudici è nel comune di Clusone (BG)
Stemma
Stemma della famiglia GiudiciGiudici (LAZ) (Velletri)
8 raggi di carbonchio pomati e gigliati troncati di rosso e di argento su troncato di argento e di rosso
Stemma della famiglia GiudiciGiudici (LAZ) (Roma)
d'azzurro al cavallo d'argento con gualdrappa di rosso, terrazzato di verde, cavalcato da un cavaliere armato d'argento con piume rosse nell'elmo
Stemma della famiglia GiudiciGiudici (PIE) (Garessio)
Troncato, al 1° di rosso, a tre gigli d’argento, al 2° d’azzurro, a due bastoni nodosi, d’oro, decussati, accantonati nei fianchi da due stelle, dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
Scopri il passato della tua famiglia
SOCIAL
Seguici su Facebook