Giannuzzo - Origine del Cognome

Origine del cognome Giannuzzo
Origine
Deriva da variazioni ipocoristiche o accrescitive, anche composite, della forma contratta Gianni, originata dal nome Giovanni (dall'ebraico Yehohanan, "Dio ha avuto misericordia").
La sua diffusione fin dal Medioevo si deve anche al culto dei numerosi santi cristiani omonimi.
Il cognome Giannini è diffuso in tutta la penisola, ad esclusione dell'area delle Venezie.
Giannino parrebbe originario delle province di Napoli e Caserta, ma non è da escludere qualche ceppo in Sicilia e nelle Puglie.
Giannone è discretamente diffuso in Sicilia, Basilicata, Puglia, Campania e Lazio, con un ceppo anche in Toscana.
Giannoni sembra tipico della Toscana con presenze significative anche in Lombardia.
Giannotta e Giannuzzi, diffusi al sud, sono probabilmente originari del Salento.
Giannuzzo ha un ceppo nel leccese ed uno piccolo a Mazzarino nel nisseno. Gianuzzo, molto raro, è piemontese.
Giannotti è decisamente panitaliano con maggiori concentrazioni in Toscana e nel Lazio.
Gianoncelli è tipicamente lombardo, specifico del sondriese, con buone presenze anche nel bresciano.
Gianotti è diffuso in tutto il nord, in particolare in Piemonte e Lombardia. Gianuzzi, ora presente esclusivamente in Piemonte e Lombardia, sembra però avere lontane radici al sud.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 102 famiglie Giannuzzo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Giannuzzo in Italia!
Popolarità
Il cognome Giannuzzo è 2488° nella regione Puglia
Il cognome Giannuzzo è 699° nella provincia di Lecce
Il cognome Giannuzzo è nel comune di Diso (LE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook