Gentili - Origine del Cognome

Origine del cognome Gentili
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Gentile o da soprannomi legati al termine latino gentilis, "appartenente ad una determinata gens (gruppo di famiglie)". In epoca romana gentile era sinonimo di straniero, non facente parte del popolo romano.
Il cognome Gentili è diffuso in tutto il centro nord, con un importante nucleo nel Lazio.
Presenza
Ci sono circa 3570 famiglie Gentili in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Gentili in Italia!
Popolarità
Il cognome Gentili è 32° nella regione Lazio
Il cognome Gentili è nella provincia di Macerata
Il cognome Gentili è nel comune di Campagnano di Roma (RM)
Stemma
Stemma della famiglia GentiliGentili (LAZ) (Velletri)
spaccato; nel 1° d’argento, al cane bracco slanciato al naturale, collarinato d’oro e sostenuto da una catena di nero movente dall’alto del capo; al 2° d’argento, a tre bande di rosso; colla fascia dello stesso attraversante sulla partizione
Stemma della famiglia GentiliGentili (MAR) (Fossombrone)
d'azzurro, alla salamandra di verde tra le fiamme al naturale
Stemma della famiglia GentiliGentili (UMB) (Montefalco)
(d'azzurro (?), alla fascia diminuita d'oro, accompagnata in capo da una stella a otto raggi, in punta da un'ancora con tre punte posta in sbarra, il tutto d'oro)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook