Garoni - Origine del Cognome

Origine del cognome Garoni
Origine
Potrebbe derivare dal nome longobardo Garo, Garonis di cui si ha un esempio negli Acta Longobardorum in una Charta Dotis dell'anno 710 a Treviso: "In nomine domini salvatori nostri Iesu Christi. regnante domno Ariperte re in Italia, anno decimo, indictione octava; feliciter. Beati sunt veri qui, dum in hanc brevi de istius seculi et mortali corpore commorantes, ut ad supernam et perpetuam vitam, quam Dominus noster diligentibus se repromise, festinare non desinat. Ideoque ego Alfredi cum Avuarde et Garo servi Christi et Sancto Petro et Sancto Paulo et Sancto Tehonisto monasterio, qui est constitudus in loco qui dicitur Civitatecla; in primmis ego Alfre de mea. proprietate pro mea peccata in ipsas sanctas locas sanctorum dono familias tres in vico ubi dicitur Piniano.. ..Ego Ticianus notarius rogatus ad Alfredi, Avuarde, Garone in hanc cartola scripsi et subscripsi".
Secondo un'altra ipotesi deriva dal nome del monte Garone in provincia di Bergamo o dal cognome francese Garon.
Il cognome Garone è tipico del salernitano.
Garon, molto raro, è tipico del padovano.
Garoni, molto raro, ha un piccolo ceppo tra verbanese e varesotto, uno toscano ed uno nel ravennate.
Garonis, quasi unico, parrebbe piemontese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 61 famiglie Garoni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Garoni in Italia!
Popolarità
Il cognome Garoni è 8676° nella regione Piemonte
Il cognome Garoni è 361° nella provincia di Verbano-Cusio-Ossola
Il cognome Garoni è 12° nel comune di Intragna (VB)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook