Gaimari - Origine del Cognome

Origine del cognome Gaimari
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Gaimarus portato probabilmente dal capostipite. Di questo nome si ha un esempio a Brescia in un atto del 1189: "..Gaimarus de Nuvolaria iuratus testatur idem quod Albertus Albrici de Nuvolaria, excepto quod non dicit Iohannem Ottonis tunc esse sindicum de Nuvolaria, imo Bellinum dicit esse sindicum tunc, et quod Iohannes Razcaxolus non fuit de designatoribus, imo Muzzius de Serlis, et quod dicit circa XII annos esse quod hoc fuit, et addit quod circa XX homines de Serlis erant ibi ad illam designacionem..".
Si ricorda che la diffusione di questo cognome nel salernitano può essere motivata dal nome di Gaimaro Principe di Salerno nel XI secolo. Tracce lombarde di queste cognominizzazioni si trovano nel 1600 con un certo Tommaso Gaimaro da Cremona citato negli Acta Congregationis dei Padri Somaschi dal 1603 al 1663.
Il cognome Gaimari, rarissimo, parrebbe del salernitano.
Gaimaro, ormai scomparso in Italia, è sempre dell'area napoletano/salernitana.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook