Furiani - Origine del Cognome

Origine del cognome Furiani
Origine
Potrebbe derivare dal cognomen latino Furianus, attribuito a liberti, a coloni di terreni oppure a clientes della Gens Furia.
Si ha un esempio in uno scritto reperito a Rimini e risalente al primo periodo imperiale romano: "L(ucio) Betutio L(uci) f(ilio) / Pal(atina) Furiano / aedili cui et / curulis i(uris) d(ictio) et / plebeia mandata / est plebs urbana / ex aere conlato / ob honorem ab eo / integre et sine / ambitione / administratum / l(ocus) d(atus) d(ecreto) d(ecurionum)".
E' anche possibile ipotizzare una derivazioni da toponimi ora scomparsi come il Furiano citato in un atto del 1331 redatto in Toscana: "...Ego Ansalducius quondam Fererii de Pino, sacri imperii notarius, hanc cartam scripsi sicud mihi commisit in mano presbitero Boristorio de Furiano notarius ..", che potrebbe semplicemente riferirsi ad un agro furiano,  proprietà terriere appartenenti alla Gens Furia.
Il cognome Furian è tipicamente veneto, soprattutto del veneziano.
Furiani sembrerebbe tipico del perugino.
Furiano è tipico di Napoli e del napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 113 famiglie Furiani in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Furiani in Italia!
Popolarità
Il cognome Furiani è 813° nella regione Umbria
Il cognome Furiani è 612° nella provincia di Perugia
Il cognome Furiani è 39° nel comune di Arcisate (VA)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook