Ferrero - Origine del Cognome

Origine del cognome Ferrero
Origine
Deriva dai soprannomi legati al mestiere di fabbro (dal latino faber ferrarius, "lavoratore del ferro, fabbro ferraio").
Tracce di questa cognominizzazione si trovano a Milano in uno scritto del 1512: "...Odettus Vasco castellanus pro Rege Francorum in Capella, sciens Franciscum fratrem suum castellanum Leuci se dedisse Bartolomeo Ferrerio nomine Mediolanensium...", e nella seconda metà del 1500 a Torino con il letterato Johannes Ferrerius.
Il cognome Ferrero è piemontese, tipico del cuneese e torinese.
Presenza
Ci sono circa 4792 famiglie Ferrero in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ferrero in Italia!
Popolarità
Il cognome Ferrero è nella regione Piemonte
Il cognome Ferrero è nella provincia di Torino
Il cognome Ferrero è nel comune di Torino (TO)
Stemma
Stemma della famiglia Ferrero non presenteFerrero (Biella) Titolo: principi di Masserano; marchesi di Crevacuore, La Marmora e Canosio, Romagnano; conti di Candelo e Benna, Gaglianico; signori di Andorno, Crocemosso, Crova, Lozzolo, Montonaro, Mosso, Motta, Sandigliano, Villata, Zumaglia; consignori di Bornate, Borriana, Candia, Casalvolone, Castelreinero, Marchierù, Pralormo, Roasio, Serravalle Sesia, Valdengo
D'argento, al leone d'azzurro, linguato e armato di rosso (arma antica)
Stemma della famiglia Ferrero non presenteFerrero (Ciriè) Titolo: consignori di La Cassa
Palato d’oro e di rosso, con il capo d’oro, carico di un’aquila coronata, di nero, con lo scudetto, in cuore, d’argento, al leone d’azzurro
Stemma della famiglia Ferrero non presenteFerrero (Pinerolo) Titolo: consignori di Campiglione
Troncato, al 1° d’oro, all’aquila coronata, di nero; al 2° pure d’oro, a tre pali di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook