Dragoni - Origine del Cognome

Origine del cognome Dragoni
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Draco o Dragone, oppure da un toponimo come ad esempio Dragonetti (PZ) il cui nome è legato al fatto che il luogo fosse esposto a fenomeni turbolenti.
Il cognome Dragoni è dell'Italia centrale, della fascia compresa tra Romagna, Marche, Toscana, Umbria e Lazio.
Dragone ha un ceppo pugliese ed uno campano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 976 famiglie Dragoni in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Dragoni in Italia!
Popolarità
Il cognome Dragoni è 354° nella regione Umbria
Il cognome Dragoni è 10° nella provincia di Lodi
Il cognome Dragoni è nel comune di Fabro (TR)
Stemma
Stemma della famiglia DragoniDragoni (LAZ UMB) (Umbria, Roma) Titolo: principe di Piombino; duca di Arpino; marchese di Vignola; nobile romano; nobile veneto; signore di Assisi
di rosso ad un dragone alato reciso d'oro
Stemma della famiglia Dragoni non presenteDragoni (Prato)
Di rosso, al drago di verde coronato d'oro, e alla banda diminuita attraversante d'oro
Stemma della famiglia Dragoni non presenteDragoni (LOM) (Cremona)
d'oro al dragone alato di verde linguato di rosso; al quarto di Savoia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook