Dotti - Origine del Cognome

Origine del cognome Dotti
Origine
Potrebbe derivare dal nome germanico Dotto, o dall'agglutinazione di forme patronimiche o matronimiche in D'- unite al nome germanico Otto, Ottonis, ma è anche possibile che possa derivare da forme ipocoristiche sincopate del nome Andrea.
Il cognome Dotti è tipico di Lombardia ed Emilia.
Dotta ha un ceppo ligure/piemontese, particolarmente concentrato nel cuneese, ma ben presente anche a Torino, e nel savonese, ed un ceppo veneto/friulano
Dotto è veneto, del trevisano in particolare.
Dot, quasi scomparso, è friulano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1434 famiglie Dotti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Dotti in Italia!
Popolarità
Il cognome Dotti è 286° nella regione Lombardia
Il cognome Dotti è 99° nella provincia di Brescia
Il cognome Dotti è nel comune di Cernobbio (CO)
Stemma
Stemma della famiglia DottiDotti (Sansepolcro, Firenze)
Bandato doppiomerlato d'argento e d'azzurro
Stemma della famiglia DottiDotti (Firenze)
Di rosso, alla croce d'oro, e alla bordura d'azzurro caricata di otto gigli d'oro
Stemma della famiglia DottiDotti (Firenze)
D'oro, al palo-fascia d'azzurro, caricato di sette stelle a otto punte d'oro, due sul semipalo e cinque sulla fascia, accantonato da un sole di... nel cantone destro e da una luna figurata nel cantone sinistro, e accompagnato in punta da un elefante fermo al naturale, gualdrappato di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook