Dionisi - Origine del Cognome

Origine del cognome Dionisi
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale Dionisius di cui si ha un esempio nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale in una Carta venditionis del 1155 a Milano: "...Ego Dionisius, notarius sacri palatii ac missus domini secundi Chunradi regis, suprascriptam Contesam interrogavi, et predictis aliis feminis consensi ut supra et subscripsi.".
Il cognome Dionisi è tipico della fascia che comprende Marche, Umbria, bassa Toscana e Lazio.
Presenza
Ci sono circa 962 famiglie Dionisi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Dionisi in Italia!
Popolarità
Il cognome Dionisi è 185° nella regione Lazio
Il cognome Dionisi è 16° nella provincia di Rieti
Il cognome Dionisi è nel comune di Cantalice (RI)
Stemma
Stemma della famiglia DionisiDionisi (Verona)
inquartato di rosso e di verde pieno, alla stella d'oro di 8 raggi posta sul tutto
Stemma della famiglia DionisiDionisi (S. Egidio alla Vibrata (Teramo))
d'azzurro alla fascia di rosso orlata d'oro, accompagnata in capo da una cometa d'oro posta in fascia, e in punta da un monte di tre cime di verde, all'italiana e ristretto
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook