De Tintis - Origine del Cognome

Origine del cognome De Tintis
Origine
Probabile forma patronimica dove il De sta per "figlio di", riferito al capostipite  figlio di un Tinto, nome medioevale derivato dal cognomen latino Tinctus.
Tracce antiche di questa cognominizzazione si hanno nel parmense nell'anno 1230: "..Additum est quod Potestas teneatur sacramento expeditas facere tenere vias degatas per dominum Henricum de Tintis, quae degatura est x. pedes perticae per amplum circa foveas de capite pontis et intus a terraliis ipsarum fovearum. Et teneatur Potestas sacramento dampnum emendare vel facere emendari de avere Communis hominibus qui dampna habuerunt occasione fovearum de capite pontis, secundum quod extimata fuere per extimatores electos per dominum Henricum de Tintis, hinc ad octavam Pascae Resurrectionis. In M. CC. XXX..."e nell'Archivio Diocesano di Conversano (BA) dove nell'anno 1662 si legge di una causa intentata dal  "Reverendo Capitulo Sanctae Mariae Grecae contra Ottavio fu Nicola Antonio de Tintis".
Il cognome De Tintis, quasi scomparso, è decisamente pugliese, probabilmente del barese, anche se tracce antiche si trovano anche nel parmense.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook