De Angelis - Origine del Cognome

Origine del cognome De Angelis
Origine
Forma patronimica che deriva quindi dal nome del padre, ossia del capostipite. In questo caso ha una forma latineggiante e significa "figlio di Angelo".
Tracce di questa cognominizzazione si hanno ad esempio nel 1500 a Bormio (SO) dove in un atto viene citato un certo Domenico de Angelis; nel 1600 a Gualdo Tadino (PG) si legge di un certo Pietro De Angelis e nel 1700 il notaio Nicola De Angelis opera a Torricella Peligna (CH).
Il cognome De Angelis è diffuso a livello nazionale, ma è tipico del centro e sud Italia.
Presenza
Ci sono circa 7820 famiglie De Angelis in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome De Angelis in Italia!
Popolarità
Il cognome De Angelis è nella regione Lazio
Il cognome De Angelis è nella provincia di Rieti
Il cognome De Angelis è nel comune di Pomezia (RM)
Stemma
Stemma della famiglia De AngelisDe Angelis (LAZ) (Roma)
d'azzurro, ad un angelo posto di fronte, vestito di rosso, alato d'argento, tenente colla destra una palma di verde, colla sinistra un corno di abbondanza d'oro, e sostenuto da un cuscino quadrato d'argento, bordato e fioccato d'oro
Stemma della famiglia De AngelisDe Angelis (LAZ) (Roma)
d'azzurro all'angelo di carnagione, vestito di rosso, alato d'argento, movente dal terreno di verde e tenente una palma dello stesso
Stemma della famiglia De AngelisDe Angelis (LAZ) (Tivoli) Titolo: nobile di Tivoli
d'azzurro alla banda cucita di rosso accostata da tre gigli d'oro due ai cantoni del capo ed uno in punta
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook