D'Andrea - Origine del Cognome

Origine del cognome D'Andrea
Origine
Forma patronimica che deriva dal nome medioevale Andrea e starebbe ad indicare le famiglie dei figli di un certo Andrea o dei figli di figli di un Andrea.
Il cognome D'Andrea è molto diffuso in tutta l'Italia, ma particolarmente al centro sud.
D'Andreis ha un ceppo nell'udinese, ed un ceppo a Roma.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3736 famiglie D'Andrea in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome D'Andrea in Italia!
Popolarità
Il cognome D'Andrea è 24° nella regione Friuli-Venezia Giulia
Il cognome D'Andrea è 10° nella provincia di Pordenone
Il cognome D'Andrea è nel comune di San Giorgio della Richinvelda (PN)
Stemma
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (CAM LAZ) (Moniglio, Napoli, Roma)
inquartato nel 1° d'azzurro alla croce di Sant'Andrea d'oro, accompagnata in capo da un giglio dello stesso e in punta da un pugnale d'oro; nel 2° d'argento al monte di tre cime di verde uscente dalla partizione; nel 3° d'azzurro alla fascia d'oro caricata di una colomba di nero; nel 4° partito d'argento, nel 1° a tre fasce ondate d'azzurro, nel 2° a tre sbarre di rosso (citato in PMLO - Vol. I pag. 45)
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (LAZ) (Roma)
Stemma della famiglia D'AndreaD'Andrea (TOS) (Toscana)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook