Converso - Origine del Cognome

Origine del cognome Converso
Origine
Conversi, abbastanza raro potrebbe essere originario del parmigiano, Converso sembra avere più ceppi nel cosentino, nel napoletano e nel barese, uno nella zona di confine tra le province di Venezia e Rovigo, derivano dal termine medioevale conversus (convertito) che indicava inizialmente chi aveva scelto la vita monastica in età  adulta, ma, dopo il X secolo, stette ad indicare il religioso non ordinato prete e addetto a lavori manuali. L'uso del termine è citato ad esempio in questa lettera del 1333 scritta a Firenze: "...Frater Iohannes Conversus filius olim Bracchetti de Campi fuit morum maturitate nec non et precipua honestate prepoIlens. Hic effectus est in ordine bonus carpentarius et índustrius in edificiis construendis....".  Tracce di questa cognomizzazione si trovano a Bologna fin dalla fine del 1200 con un certo Giacomo Conversi.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 292 famiglie Converso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Converso in Italia!
Popolarità
Il cognome Converso è 1697° nella regione Calabria
Il cognome Converso è 683° nella provincia di Cosenza
Il cognome Converso è nel comune di Loreo (RO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook