Ciapin - Origine del Cognome

Origine del cognome Ciapin
Origine
Potrebbe derivare, direttamente o tramite varie forme ipocoristiche od accrescitive anche dialettali, dal nome medioevale Ciapo o Ciappo, una forma aferetica alterata del nome Jacopo, modificata dalla lingua toscana antica: ".. potrebbe credersi avesse il nome d' Jacopo, donde per corruzione ne venisse Ciaffo, come anche ai giorni nostri ne viene Ciapo..".
Si ha un esempio nella seconda metà del 1300 con il Podestà di Siena poi divenuto Capitano di ventura Ciappo (de' Ciappi) da Narni, di cui si legge ad esempio nella nuova Cronica di Matteo Villani: ".. Onde il comune prese oneste cagioni e' rivocarono il capitano e 'l suo consiglio , e in suo luogo mandarono il potestà con altri cittadini, il quale fu messer Ciappo da Narni, uomo d'arme valoroso, e sentito assai. Il quale avendo da Firenze molti maestri di legname e di cave, prestamente fece cignere la terra di fossi e di steccati ..".
Il cognome Ciapponi ha un ceppo nella Lombardia settentrionale, in provincia di Sondrio.
Ciapetti ha un ceppo lombardo nel bresciano, uno toscano nel fiorentino e nel pratese, ed uno laziale nel viterbese ed a Roma.
Ciapi, molto raro, è decisamente toscano, dell'area fiorentino aretina.
Ciapin sembra essere unico.
Ciapini, sempre toscano, ha un ceppo a Livorno ed uno nel pratese.
Ciappetta ha un piccolo ceppo romano ed uno nel cosentino.
Ciappetti, quasi unico, è del centro Italia.
Ciappi è tipico di Firenze e del fiorentino, con un ceppo anche nel senese.
Ciappini ha un ceppo nel sondriese ed uno in Romagna a Ravenna, Cesena, Cesenatico e Rimini.
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook