Cerretti - Origine del Cognome

Origine del cognome Cerretti
Origine
Dovrebbe derivare dal nome del luogo d'origine o d'abitazione dei capostipiti, ossia dai toponimi come Cerreta di Sant'Agata dei Goti nel beneventano, Cerreto di Ariano Irpino o Cerreto di Lioni nell'avellinese, Cerreto Sannita nel beneventano, Cerreto di Monte Cavallo nel maceratese, Cerreto di Montegiorgio nel Piceno, Cerreto di Saviano nel napoletano, Cerreto Guidi nel fiorentino o molti altri.
E' anche possibile una derivazione da soprannomi originati dalla presenza di un bosco di cerri nelle vicinanze delle abitazioni delle famiglie.
Il cognome Cerreto è tipicamente campano, del napoletano, beneventano e soprattutto del casertano, con un ceppo anche a Roma.
Cerreta è tipicamente campano, dell'avellinese.
Cerreti è tipico dell'area centrale che comprende la Toscana, con maggiore diffusione nel fiorentino e nell'aretino, nelle Marche e nel romano.
Cerretti ha un ceppo ligure, nello spezzino,  e presenze sparse nel centro-nord Italia.
Da Cerreto e De Cerreto sono praticamente unici e parrebbero marchigiani.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 169 famiglie Cerretti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cerretti in Italia!
Popolarità
Il cognome Cerretti è 1041° nella regione Liguria
Il cognome Cerretti è 97° nella provincia di La Spezia
Il cognome Cerretti è nel comune di Giuncugnano (LU)
Stemma
Stemma della famiglia Cerretti non presenteCerretti Cerretti
d'azzurro alla fascia di rosso cucita, accompagnata in punta da tre monti di verde, cuciti, con un cerro radicato su quello di mezzo e in capo da te gigli d'argento posti in fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook