Cassoli - Origine del Cognome

Origine del cognome Cassoli
Origine
Potrebbe derivare dalla toponomastica (dal nome di paesi come il vicentino Cassola o il parmense Cazzola) oppure da un soprannome riferito a fabbricanti o venditori di pentole e casseruole. Secondo un'ulteriore ipotesi potrebbe essere legato al latino agaso, "addetto ai cavalli" o dal dialettale agasa, "gazza".
Il cognome Cazzola è molto diffuso in tutto il settentrione.
Cazzoli, molto meno comune, ha un ceppo a Verona ed uno molto piccolo nel padovano, presenta il ceppo più consistente nel bolognese.
Cazzolo, praticamente unico, dovrebbe essere dovuto ad un'errata trascrizione di uno dei precedenti.
Cassola ha un piccolo ceppo nell'alessandrino, a Piacenza ed a Genova, ed un piccolissimo ceppo anche a Livorno ed a Pisa.
Cassoli ha un ceppo nel bolognese, ed uno molto piccolo nel romano.
Cassolo, quasi unico, è dell'alessandrino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 99 famiglie Cassoli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Cassoli in Italia!
Popolarità
Il cognome Cassoli è 3720° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Cassoli è 1118° nella provincia di Bologna
Il cognome Cassoli è 29° nel comune di Ficarolo (RO)
Stemma
Stemma della famiglia Cassoli non presenteCassoli (EMI LOM) (Reggio Emilia, Rimini, Bologna, Milano) Titoli: Conte di Rebecco, Conte di Vezzano e Sedrio
inquartato: nel 1º e 4º d'oro alla mezz'aquila bicipite al naturale, coronata del campo, uscente dalla partizione con ramoscello d'olivo al piede dell'aquila al 4º punto. Nel 2º e 3º di rosso a due fasce d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook