Calveri - Origine del Cognome

Origine del cognome Calveri
Origine
Dovrebbe derivare dal nome personale latino Calvarius o Calverius oppure dal nome medioevale Calvario attribuito ai figli in memoria ed onore della Passione di Cristo. 
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano ad Ajaccio in Corsica almeno dalla prima metà del 1500, quando il Nobile Quilico Calvari è Consigliere della Città di Ajaccio.
Il cognome Calvario ha un ceppo a Roma e nel frusinate, uno nel barese ed uno nel palermitano.
Calvari, molto raro, ha un piccolo ceppo nel piacentino, uno nel maceratese, uno a Roma ed uno nel reggino.
Calveri, molto raro, ha un ceppo a Roma ed uno a Messina e nel vicino reggino.
 
Varianti
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook