Caimmi - Origine del Cognome

Origine del cognome Caimmi
Origine
Potrebbe derivare dal nome alto medievale Aimo, Aimone oppure dall'ebreo Caim (Caino).
I Caimi furono signori feudali di Turate (CO), nel repertorio delle famiglie nobili di Milano e contado del 1277 compaiono come una delle 200 famiglie più importanti.
Il cognome Caimi è lombardo, originario delle province di Varese, Como e Milano.
Caimmi è tipico marchigiano, della zona di Falconara Marittima (AN).
Caimo, molto raro, ha qualche presenza in Liguria ed in Piemonte.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 172 famiglie Caimmi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Caimmi in Italia!
Popolarità
Il cognome Caimmi è 698° nella regione Marche
Il cognome Caimmi è 178° nella provincia di Ancona
Il cognome Caimmi è nel comune di Chiaravalle (AN)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook